Anteprima Ruby Whois 0.8.0

September 27th, 2009 at 11:21 am • permalink0 comments

WhoisI lettori italiani che seguono anche la versione inglese del blog spero non si offenderanno per questo crossposting. Ci tengo però a segnalare che è da qualche giorno disponibile l’anteprima della nuova versione della libreria Whois per Ruby.

Per chi non lo conoscesse, Whois è una libreria per Ruby che offre la possibilità di eseguire query WHOIS per tutti i domini attualmente disponibili, così come indirizzi IPv4 e IPv6. La libreria è multipiattaforma, dunque compatibile con Linux, MacOsX e Microsoft Windows.

E’ possibile utilizzarla sia attraverso Ruby sia via command line. Una volta installata la gem, infatti, viene messo a disposizione un eseguibile chiamato ruby-whois. Il suo utilizzo è molto semplice:

$ ruby-whois "google.com"

Se per gli utenti di Linux e MacOsX questo si somma ad altri clienti disponibili come il famossissimo whois client scritto in C per Debian, per gli utenti Microsoft Windows questa libreria rappresenta una delle soluzioni più potenti disponibili.

Ma le vere potenzialità di Whois non stanno nella command line bensì nelle API offerte attraverso Ruby. In particolare, la nuova versione permette di accedere con una sintassi object oriented alle singole proprietà di una risposta WHOIS.

a = Whois.query "simonecarletti.it"

# informazioni sul server
a.server.allocation
# => ".it"
a.server.host
# => "whois.nic.it"

# informazioni sul dominio
>> a.created_on
=> Mon Aug 27 09:32:27 +0200 2007
>> a.expires_on
=> Fri Aug 27 00:00:00 +0200 2010

# aggregazione di informazioni complesse
>> c = a.registrant
=> #<struct Whois::Answer::Contact id="SC19264-ITNIC", name="Simone Carletti", organization=nil, address=nil, city=nil, zip=nil, state=nil, country=nil, country_code=nil, phone=nil, fax=nil, email=nil, created_on=nil, updated_on=nil>
>> c.name
=> "Simone Carletti"
>> c.email
=> nil

La libreria è disponibile come gem per Ruby. La nuova versione sarà rilasciata a giorni. E’ possibile provare l’anteprima scaricando la gem da qui ed installandola con il comando

gem install whois-0.8.0.20090927103917.gem

Per utilizzare efficacemente Whois è necessaria una conoscenza base di Ruby. Se ancora non lo conoscete, non è mai troppo tardi.

Filed in Hosting / Domini, Programmazione • Tags: , , , ,


Follow Me
    Random Quote