Si chiude. Anzi no, si cambia.

June 5th, 2010 at 3:56 pm • permalink1 comment

Avrete senz’altro notato il lento e progressivo scemare dei miei interventi su questo blog. In genere si tiene il gran finale per ultimo ma vado contro tendenza e me lo spendo subito: molto probabilmente, questo è l’ultimo post che verrà scritto in italiano su questo blog. D’ora in avanti i miei interventi saranno pubblicati esclusivamente in inglese sul relativo blog. Non escludo sporadici aggiornamenti straordinari.

Per chi apprezza Twitter come strumento di comunicazione, da oltre un anno sono anche twitterizzato. Il mio account è @weppos.

Per gli amanti delle curiosità, il primo post di questo blog risale a quasi 5 anni fa. In totale sono stati pubblicati 782 post ed oltre 2100 commenti.

Niente più aggiornamenti in italiano e, da ieri, l’intero sito italiano è stato smantellato, rimpiazzato da una semplice homepage. I contenuti di questo blog verrano comunque mantenuti ad interim, salvo terremoti, catastrofi naturali o improvvisa sparizione della cartella di questo sito sul server per colpa degli ufo.

Chi desidera continuare a seguirmi potrà farlo leggendo il blog inglese, iscrivendosi al suo feed o curiosando il mio account twitter.

Passiamo alla seconda novità del semestre. L’avevo timidamente anticipato su twitter qualche mese fa ma ora ne approfitto per confermare che, da Aprile, sono nuovamente disponibile sul mercato.

Attualmente sono impegnato nel lancio di una startup chiamata RoboDomain, già disponibile in beta privata tramite invito. Tra le varie novità, segnalo anche la mia collaborazione con ThinkCode.TV, startup Italo-Canadese dedicata alla diffusione di screencast legati allo sviluppo e programmazione.

Nonostante lo sviluppo di RoboDomain mi occupi gran parte del mio tempo, sono comunque aperto a proposte o collaborazioni. Il mio indirizzo email lo trovate in homepage di questo blog.

Direi che è tutto per oggi. Se vorrete continuare a seguire le mie elucubrazioni, ci vediamo di là. Passo e chiudo.

Filed in About this Blog • Tags: ,


Comments

Giacomo Dotta says:

Incontenibile, eh! ;) Faremo questo sforzo di leggerti in inglese ;)

Add a Comment




Follow Me
    Random Quote